Sotto I Cieli di Marte la rassegna di musica live sulla Terrazza del Marte di Cava de’ Tirreni

Venerdì 28 luglio è il momento di Monica Sarnelli grande interprete della canzone napoletana, accompagnata da Pino Tafuto al pianoforte.

Continua l’appuntamento con la grande musica  al Marte di Cava de’ Tirreni, che vede protagonista la canzone italiana e partenopea interpretata dalla suadente voce di Monica Sarnelli, accompagnata al piano dal M° Pino Tafuto.

Una carriera sobria quanto intensa, quella della Sarnelli, da sempre centrata sulla necessità di affermare con forza l’enorme e dirompente valenza artistica e culturale della musica napoletana, dei suoi tanti musicisti, compositori, autori, interpreti.

Debutta nel 1981, all’età di quindici anni, con un 45 giri intitolato Amo. Collabora successivamente come corista di cantanti affermati come WessGianni BellaDario Baldan BemboEdoardo BennatoLittle TonyPeppino Di CapriFred BongustoGino PaoliGigi D’AlessioSal da Vinci.

Nel  1993 pubblica il suo primo album dal titolo Plays, i suoi singoli successivi, La città che brucia Romantica (1994), Le cose che non dirò e Come cambia la vita (1995) sono trasmessi nelle radio locali ma è con l’occasione di interpretare la sigla di Un posto al sole, soap opera ambientata a Napoli che acquista notorietà anche al di fuori dell’ambito locale.

Torna alle origini, riscoprendo le sonorità napoletane, con gli album “Lazzare felici volume 1” (2004), “Lazzare felici volume 2” (2007) e la raccolta antologica “Neapolitan power i feel” in cui interpreta brani come: Chesta sera di Nino D’AngeloCampagna di James Senese e Franco Del PreteLazzarella di Riccardo Pazzaglia e Domenico Modugno, la classica ‘O surdato ‘nnammurato di Aniello Califano, Maruzzella di Renato Carosone, oltre a tanti brani del suo “mito” Pino Daniele come: Terra mia, A me me piace ‘o blues, Chi tene ‘o mare, Canzone nova, Assaie e Lazzari felici.

In queste incisioni, di “vecchi classici” e “nuovi classici” della canzone partenopea, gli “ospiti speciali” sono tanti e di “grande prestigio”: Peppino Di CapriJames SeneseEnzo GragnanielloLino CannavacciuoloMarcello ColasurdoMarco ZurzoloSolis String QuartetAlfonso DeiddaSha OnePatrix Duenas. Brani di ogni epoca si uniscono in un concerto che assume tinte forti e colorate, attribuendo ad ogni sfumatura un contesto e un riferimento sicuro nella secolare produzione musicale che dalle pendici del Vesuvio ha, nel tempo, travalicato ogni possibile confine.

La serata sarà accompagnata da ottimi drink e squisito food, e come di consueto da un servizio impeccabile. Vi aspettiamo!

Info e prenotazioni: 089 9481133 – 333 6597109; www.marteonline.com

sponsor sito